Marsa Alam

Marsa Alam è una località situata in Egitto sulla costa ovest del Mar Rosso (Sharm è sull costa est). Si trova 285km a sud di Hurgada, 150Km a nord di Berenice ed è in prossimità del Tropico del Cancro.  

DESCRIZIONE LUOGO

Marsa Alam è stato un piccolo villaggio di pescatori fino a qualche anno fa. Oggi è una meta di rilevanza turistica. 
La barriera corallina è ancora completamente intatta, in quanto non aggredita dal turismo di massa. Anche perchè, a Marsa Alam, la barriera corallina non è vicina alla riva e per arrivarci dovrete passeggiare su splendidi pontili come questo...


Marsa Alam è barriere di coralli, pesci colorati, ripide pareti a picco nel blu e delfini. Alle spalle il deserto, silenzioso, affascinante, carismatico con tanta storia da raccontare. Un luogo da sogno, a 4 ore dall’Italia, per vivere una vacanza immersi in un paradiso incontaminato.

I mille colori del Mar Rosso si infrangono sulla spiaggia di sabbia fine e incontrano i colori del deserto, lasciando un ricordo incancellabile in ogni viaggiatore. Sarà un’esperienza unica… dimenticate la quotidianità e abbandonatevi alle emozioni di questo posto fantastico.



Il mare di Marsa Alam vi farà scoprire un mondo sottomarino incantevole dove la barriera corallina renderà indimenticabili le vostre immersioni. Marsa Alam è il paradiso di ogni sub e ha veramente tantissime specie di pesci: tartarughe, coralli duri e molli, mante, murene e tanto altro ancora. Non vi stupite se incontrate i dugonghi o i delfini mentre fate il bagno!!!
Vi ritroverete immersi tra creature marine con un comportamento ancora molto istintivo in quanto non abituate alla presenza dell’uomo. I colori che vedrete saranno unici.





Un sogno della natura dove le montagne e il deserto sfumano dolcemente verso un litorale mozzafiato. Una delle località turistiche adorate dagli italiani grazie a luoghi e paesaggi che non finiscono mai di emozionare.

Marsa Alam significa scenari sorprendenti, atmosfere magiche e vacanze indimenticabili. Sarete rapiti dalle infinite tonalità delle sue acque verde smeraldo, dalle forme irreali dei fondali e dai variopinti colori dei pesci.

Le offerte vacanze per l’Egitto renderanno il vostro sogno realtà consentendovi di passare momenti indimenticabili e regalandovi un’esperienza unica.

Le strutture offrono le formule soft all inclusive (alcolici esclusi) o all inclusive (alcolici inclusi), per rendere il vostro soggiorno speciale e avere tutte le comodità in un pacchetto vacanza unico.



L’aeroporto internazionale di Marsa Alam, aperto nel 2001, ha reso questa località facile da raggiungere, consentendo ai turisti di avere un paradiso a 4/5 ore di volo dall’Italia. Un petroliere del Quatar si innamorò della costa e decise di crearvi un aeroporto e diversi villaggi. La maggior parte dei villaggi si trova a pochi km dall’aeroporto e il transfer aeroporto-villaggio poco.

 

ESCURSIONI

El Quseir

A poco tempo di viaggio da Marsa Alam c’é El Quseir, una cittadina portuale che ha mantenuto intatto il suo fascino. Potrete ammirare panorami subacquei incontaminati. A chi non dovesse bastare il mare e volesse esplorare la terraferma, potrà visitare il Parco Nazionale di Gebel Elba, al confine con il Sudan, percorso da pianure desertiche, foreste di mangrovie e dune fino a raggiungere le splendide isole di fronte a Marsa Alam.

Assuan

La visita ad Assuan richiede un'intera giornata con molte ore di bus. Parliamo di 360 Km (sola andata) nell'entroterra egiziano. Ma ne vale la pena.
E' una città speciale, dove si mischiano la cultura nubiana e quella egiziana. Il Nilo completa lo splendore di questa città. Il tempio di Philae è avvolto da un'atmosfera unica. Per raggiungere il tempio è necessaria una breve navigazione. L'escursione prosegue con la visita all'alta diga e all'obelisco incompiuto per terminare alla galleria delle essenze utilizzate dagli antichi egizi.

Luxor


Anche Luxor, come Assuan, richiede molte ore di pullman ed è un'escursione molto impegnativa. Luxor dista da Marsa Alam 350Km. L'escursione a Luxor significa storia, antico e cultura dell'Egitto. 
Arrivati a Luxor, si comincia con una visita dell'antica Tebe che fu la capitale dell'Egitto per oltre 1000 anni. Imponenti sono le opere che troverete nella'antica Tebe: su tutti i Templi di Karnak e Luxor senza trascurare i colossi di Memnon.
L'escursione a Luxor termina ammirando la famosissima Valle dei Re. In questo luogo pieno di magia i Faraoni decisero che dovevano sorgere le loro tombe e i relativi monumenti a loro ispirati.

Sharm El Loli

Questa è un'escursione che non potete saltare. E' ideale per gli amanti del mare, delle spiagge incantevoli e dello snorkeling. Dopo più o meno 1 ora di viaggio (a seconda di dove è ubicato il vostro villaggio) a bordo di un pulmino e accompagnati dalle guide si arriva nella splendida Baia della Perla. Vi aspetta una spiaggia bianchissima meravigliosa in perfetto stile caraibico. Il mare è incredibile e i colori dal blu al verde smeraldo vi stupiranno. La zona è completamente incontaminata. Non ci sono villaggi e strutture turistiche in spiaggia.



Appena arrivati partirete per un giro di snorkeling con la guida. Ciò che vedrete sott'acqua non vi sembrerà vero. La varietà di pesci e di colori sembra creata per il set di un film. L'immersione è praticabile anche per chi ha meno confidenza con l'acqua. I fondali sono bassi e non si va oltre la barriera.

Dopo l'immersione che durerà circa un'ora sarete liberi di esplorare questa spiaggia meravigliosa e fare foto alle quali associare un bellissimo ricordo.

Lasciata la spiaggia, sulla via del ritorno, si fa sosta ad Awlad Baraka. Mangerete specialità tipiche egiziane, vi rilasserete in spiaggia e, per chi lo desidera, ci sarà la possibilità di fare ancora snorkeling. Mentre a Baia della Perla si parte dalla spiaggia, ad Awlad Baraka si sale su un gommone per arrivare oltre la barriera corallina ed immergersi nel paradiso sottomarino. Dalla barriera si torna sulla spiaggia nuotando e ammirando questo spettacolo indimenticabile.

Hamata

Mini crociera in un parco marino nella zona di Berenice. Troverete delle  isole di sabbia bianca circondate barriera corallina e piscine naturali. L'escursione dura un'intera giornata (Berenice è a 150Km da Marsa Alam) e il pranzo è a bordo.

 

ATTRAZIONI

Kite surf

Per chi non lo sapesse a Marsa Alam spesso c’è vento. Un vento deciso e piacevole. La barriera corallina dista dalla spiaggia 500/700 metri a seconda del villaggio dove si alloggia. Di conseguenza, l’acqua bassa per molti metri e il vento rendono questa località un luogo ideale per gli amanti del kite surf e per chi volesse imparare. Ci sono molte scuole e tutta l’attrezzatura si può noleggiare a prezzi modici.

Motorata nel deserto

Un intero pomeriggio a bordo di un quad con il dito fisso sull’acceleratore per correre su e giù per l’infinito deserto. L’escursione dura un intero pomeriggio e il rientro nel villaggio avviene la sera.



Si parte diretti ad un accampamento beduino. Dieci, quindici quad in fila con le guide intorno a vigilare. Il percorso è emozionante. Il deserto intorno è immenso. I colori incredibili. L’adrenalina dei quad ti riempie.
Giunti a destinazione, quando i motori dei quad si spengono, c’è un particolare che ti colpisce subito. Il silenzio del deserto è assordante. Non siamo abituati a non sentire rumori. 
Ci si accomoda nelle tende, seduti sui tappeti. I beduini ti offrono il . L’atmosfera è rilassante. 
Chi lo desidera può fare una piccola passeggiata sul cammello.

Si va verso il tramonto. Vorresti fermare il tempo per godere di quei colori, di quelle sfumature e di quelle emozioni avvolte dal silenzio che solo il deserto ti può regalare.

E così, di nuovo raggruppati nella tenda, è sera. Arriva la cena. Un cuoco egiziano l’ha preparata per te. Il profumo è molto invitante. Che sensazioni: buio, silenzio, deserto… seduti su tappeti e cuscini per gustare una cena squisita.

Dopo la cena è il momento dello spettacolo. E’ l’ora del ballo egiziano famoso come “uomo trottola”. Un ragazzo che a ritmo di musica balla girando su se stesso per almeno 15/20 minuti. Indossa una gonna colorata e, mentre ruota, effettua delle coreografie spettacolari. Davvero incredibile come possa girare tanto tempo su se stesso senza cadere. Il ballo termina coinvolgendo tutti gli spettatori a danzare intorno, sotto un tappeto di stelle che nel deserto sembra ti cadano addosso.



Alla fine di tutte queste emozioni arriva il momento di tornare. Si ripercorre la strada verso il villaggio ma questa volta al buio seguendo la scia di luci del trenino dei quad delle guide e ripercorrendo mentalmente le emozioni vissute in un pomeriggio fantastico.


CLIMA E TEMPERATURE

Mese Temperatura Media C Precipitazioni Mese (mm) Giorni di Pioggia Mese
Media
Minima
Media
Massima
Gen 11.0 21.5 0.4
0.3
Feb 11.4 22.6 0.02 0.2
Mar 14.0 25.2 0.3 0.3
Apr 17.8 29.1 1.0 0.3
Mag 21.9 32.9 0.04 0.2
Giu 24.8 35.3 0.0 0.0
Lug 26.4 36.2 0.0 0.0
Ago 26.2 36.1 0.0 0.0
Set 24.2 34.3 0.0 0.0
Ott 20.9 31.1 0.6 0.2
Nov 16.6 26.8 2.0 0.2
Dic 12.5 22.7 0.9 0.3

 

DURATA VIAGGIO

4 ore da Milano/Roma

 

COSA MANGIARE

Piatti tipici egiziani a base di carne e pollo alla griglia, accompagnati da riso e verdure crude e cotte; carne di montone e di agnello. Specialità tipica è il piccione alla brace.
I mezzeh sono salse molto saporite da accompagnare ai piatti a base di  carne; le warà hanub, le foglie di riso bollite e arrotolate ripiene di riso, carne  verdure.
Shish kebab: carne di vitello, montone e pollo, tagliata a striscioline arrotolata nel classico e saporitissimo pane arabo.
Bevande tipiche sono il tè alla menta, il karkadè, caffè turco
Tenete presente che in tutti i villaggi c'è la cucina internazionale.

 

COSE FONDAMENTALI DA PORTARE

Penne

Diversi sono i momenti in cui avrete bisogno delle penne: sull'aereo durante il viaggio di andata per compilare dei moduli con vostre informazioni (dati anagrafici, documenti, struttura dove alloggiate, tempo di permanenza, motivo del viaggio, ecc), in aeroporto all'arrivo per il disbrigo delle pratiche sui visti, durante il transfer aeroporto-villaggio per questionari sul gradimento delle strutture. Avere a disposizione una penna per ogni viaggiatore vi consentirà di non doverle chiedere in giro ed evitare lunghe e inutili attese.

Denaro contante

Portate sempre con voi euro e dollari americani in contanti e in tagli piccoli. Appena arrivati è quasi sempre necessario effettuare dei pagamenti per l'ingresso nel paese. In alcuni casi anche per l'uscita. In queste aree degli aeroporti, non sempre sono disponibili postazioni per pagare con le carte o effettuare prelievi.

Adattatori elettrici

Dopo diverse ore di viaggio avrete sicuramente il vostro cellulare scarico e penserete di ricaricarlo appena entrati in camera nel vostro bel villaggio per avvisare familiari e amici del vostro arrivo. A quel punto, però, scoprite che in quelle prese il vostro carica-cellulare non entrerà mai. Dopo questo momento di smarrimento comincerete ad andare in cerca di un adattatore universale da viaggio e, se siete fortunati, dopo qualche giorno riuscirete anche a comprarlo (chissà a che prezzo!!).

E' vivamente consigliato, quindi, portarselo da casa. Potete comprarlo cliccando qui.

Questo utilissimo accessorio non è necessario in tutti i paesi ma visto il suo limitato costo e il minimo ingombro conviene portarselo sempre dietro in tutti i viaggi.

Difendersi da zanzare, insetti, meduse e piante.

Nessun farmaco o vaccino potrà mai proteggervi da possibili malattie trasmesse dagli insetti. E'quindi importante evitare il contatto con gli stessi.

Si consiglia di portarsi dietro un erogatore elettrico antizanzare da usare in camera. Appena inserito in una presa elettrica scompariranno nel giro di qualche minuto (sempre se avete pensato di portarvi dietro l'adattatore di cui sopra).

Altrettanto consigliati gli spray da usare quando siete fuori.

Utilissimo anche lo stick dopo-puntura che serve a donare sollievo in seguito contatto con insetti, piante, meduse, ecc.

Proteggersi dal sole

Crema solare, bandana, cappellino

Anche in un paese caldo puoi soffrire il freddo

Può capitare che nelle strutture turistiche, durante i pasti, si acceda ad ambienti chiusi con aria condizionata. E' consigliabile, pertanto, portare con sè un pullover al fine di evitare che spiacevoli congestioni possano interrompe il pasto.

 

ACCESSORI UTILI

Bandana per ripararvi dalla sabbia. Muta per le immersioni nei periodi meno caldi (anche se potrete noleggiarla a prezzi modici). Macchna fotografica subacquea.

 

COSE DA NON FARE

E' vietata l'importazione i oggetti che costano la vita degli animali, gli oggetti in avorio o ricavati dagli elefanti, tartarughe, uccelli, scimmie e serpenti o ricavati dalle piante come orchidee e cactus. Le pene sono molto severe.

E' vietato fare fotografie alle postazioni militari, aeroporti e porti.

 

VACCINAZIONI

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie.

 

FUSO ORARIO

1 ora avanti rispetto all'Italia

 

LINGUA

La lingua ufficiale è l'arabo, ma è parlato anche l'inglese e l'italiano.

 

SHOPPING

Oggetti in legno,gioielli in oro e argento,il famoso papiro e i cartigli dove far scrivere in geroglifico il proprio nome, le profumatissime e coloratissime spezie.

 

MANCE

Le mance qui sono graditissime. Tutti coloro i quali vi offrono un servizio se la aspettano. Il 10% va bene.

 

RELIGIONE

La maggioranza della popolazione egiziana è musulmana.

 

VIAGGIARE SICURI

Prima di prenotare si consiglia di visitare il sito www.viaggiaresicuri.it per informazioni su documenti necessari ed eventuali rischi di ordine pubblico presenti nel paese.